#Focus – Comunità. A Coltano (Pisa) il 110 Hertz Festival per celebrare Marconi e la prima trasmissione radiofonica oltre Oceano

Dal 25 giugno al 10 luglio, nei fine settimana, nello scenario di Coltano (Pisa), nell’area della Villa Medicea, si terrà il 110 Hertz Festival, l’evento che vuole celebrare Guglielmo Marconi e la prima trasmissione radiofonica transoceanica da lui effettuata proprio 110 anni fa da Coltano. Al momento della sua entrata in servizio, nel 1911, la stazione di Coltano, oltre a essere la prima in Italia, venne salutata dal New York Times come la più potente al mondo, riuscendo a coprire con il proprio segnale circa un sesto della superficie terrestre. Fu inoltre la prima stazione ad inviare un segnale in grado di oltrepassare l’intero deserto del Sahara raggiungendo Massaua, in Eritrea.

Due palchi, tre aree-spettacolo, 700 posti a sedere complessivi, sette giorni-evento, quattordici eventi di musica e teatro, sette spettacoli per bambini, e poi ancora dibattiti sulla radio, passeggiate artistiche, area mista con gastronomia e artigianato e una birreria full-time a cura de La Staffetta.

Il Festival, organizzato dal Teatro Nuovo di Pisa in collaborazione con la Proloco di Coltano e con il patrocinio del Comune di Pisa, è stato presentato a Palazzo Gambacorti alla presenza dell’assessore alla cultura Pierpaolo Magnani, del direttore del Teatro Nuovo Carlo Scorrano, del Presidente della Proloco di Coltano Gino Stefanucci e del responsabile di Radio Coltano Marconi, Fabio Cosci.

Fra gli artisti coinvolti nel Festival, Tommaso Novi il 25 giugno, Ascanio Celestini sabato 26 giugno, Bobo Rondelli il 27, le nuove tendenze rap del territorio con Onda Rap il 2/7, il vortice della Musica tradizionale con #Musicapopolarenutefermare il 3/7, il talento straordinario di Marina Mulopulos il 9/7, l’organetto di Alessandro D’Alessandro accompagnato dalle parole di David Riondino il 10/7. Tutti gli spettacoli dal palco principale avranno inizio alle 22,30 e saranno preceduti alle 18 da una Camminata artistica a cura di Azul Teatro, alle 19 da uno spettacolo per bambini e alle 21 da un evento sul palco minore.

Per maggiori informazioni, consultare il sito del Teatro Nuovo di Pisa.