EXECUTIVE MASTER Management dello Sviluppo Turistico Territoriale

Il Master in collaborazione con Touring Club Italiano

Il turismo si sta evolvendo rapidamente sotto la spinta dei cambiamenti dell’economia e della società: si viaggia più spesso, la filiera si è largamente digitalizzata e globalizzata, i comportamenti dei turisti sono mutati mettendo al centro l’esperienza individuale, meglio se tailor made.Emerge anche un’attenzione crescente per il territorio e per tutto ciò che è “locale”, accompagnata da una chiara consapevolezza della necessità, sia per chi opera nel pubblico sia per le imprese, di una gestione evoluta degli impatti che il turismo provoca a livello economico, sociale e ambientale.

Obiettivi del Master

L’Executive Master in Management dello Sviluppo Turistico Territoriale si pone l’obiettivo di aggiornare e consolidare le competenze manageriali di chi lavora, o intende lavorare, in questo settore tra i più dinamici e trasversali dell’economia mondiale.

Destinatari

Il Master si rivolge a imprenditori, manager, professionisti e laureati interessati ad acquisire competenze tecniche specialistiche per la valorizzazione e promozione del territorio e delle imprese.

Struttura del Master

Il Master ha una durata di 6 mesi per un totale di 140 ore, articolate in 12 weekend (in media due weekend al mese) con il seguente orario:

Venerdì: ore 14.30 – 18.30 

Sabato: ore 9.00 – 13.00/14.00 – 18.00 

Il programma didattico si articola in 3 macroaree: 

  • Programmazione e pianificazione turistica
  • Realizzazione e promozione del prodotto turistico territoriale 
  • Modelli di gestione della destinazione turistica

Piano di studi

Durante il corso è prevista la creazione di percorsi turistici, di una campagna di comunicazione basata sul digital marketing e, a conclusione del percorso, la realizzazione di un Project Work con la definizione di un’idea progettuale di sviluppo turistico territoriale in cui potranno essere applicate le nozioni e le tecniche acquisite durante il Master. 

Gli aperitivi del Touring

A tu per tu con i protagonisti del mondo del turismo e della cultura (Franco Iseppi, Salvatore Veca, Nando Paglioncellim Antonio Calabrò, Marialina Marcucci), il Touring Club Italiano organizza esclusivamente per i partecipanti al Master gli Aperitivi Touring, delle occasioni di networking e di confronto in cui dialogare sugli scenari del turismo del futuro a partire dai valori chiave del Touring Club Italiano: la promozione del turismo, la salvaguardia dell’ambiente e la diffusione delle conoscenze e di una cultura consapevole e responsabile del viaggio. 

Calendario

Modalità di iscrizione

Il Master è a numero chiuso e prevede un processo di selezione basato sull’analisi del Curriculum Vitae, al fine di costituire un gruppo motivato, qualificato e in grado di contribuire ad un ambiente stimolante.

Le iscrizioni possono essere effettuate compilando l’apposito application form presente in questa pagina nella colonna di destra.

Iscrizioni entro: Lunedì 31 Agosto 2020

Quota di partecipazione

€ 4.000 + iva (rateizzabili) 

Esclusivamente per i Soci Touring: € 3.800 + iva (rateizzabili) 

Per informazioni: master@fondazionecampus.it

Comitato scientifico

Enrica Lemmi, Coordinatore area turismo Fondazione Campus

Fiorenza Frigoni, Direttore prodotti e servizi Turistico Cartografici Touring Club Italiano

Massimiliano Vavassori, Direttore Relazioni istituzionali e Centro Studi del Touring Club Italiano

Silvestro Serra, Direttore Magazine e rapporto con i media

Direttore del Master: Prof.ssa Enrica Lemmi

Professore ordinario di Geografia presso l’Università di Pisa, dal 2004 è impegnata in attività di didattica e ricerca presso la Fondazione Campus di Lucca; un’istituzione che, da oltre 15 anni, sviluppa attività di formazione universitaria e professionale nel turismo.All’interno della Fondazione Campus, ricopre attualmente il ruolo di Presidente dei Corsi di laurea e di Coordinatore dell’Accademia del Turismo.

Già Direttore del Master universitario in Turismo e ICT, è stata relatore per due edizioniall’interno dell’evento Ecosistemi Digitali a Firenze, sviluppato nell’ambito dell’accordoStato Regioni, e nominata Advisory Board Member di Buy Tourism Online (BTO) per le edizioni 2019 e 2020.

Autore di numerosi articoli e di diversi libri, ha partecipato, in qualità di relatore, a molteplici convegni italiani e internazionali, tra cui la 4 Conferenza internazionale in Tourism, Heritage and Hospitality (HTHIC2020), ricoprendo anche l’incarico di membro in vari comitati scientifici. Diversi i progetti di ricerca europei sul turismo, di cui è stata coordinatrice.

Tra i principali campi di ricerca, oltre ai temi del turismo sostenibile, della valorizzazionedell’heritage culturale e del destination management, ricordiamo gli studi sulla regione mediterranea, con particolare riferimento alle dinamiche spaziali connesse al cambiamento globale. Ha approfondito e sviluppato, inoltre, alcuni temi di geografia urbana, con focus sulle reti territoriali e i sistemi insediativi.