Turismo e Diritti Umani

Back to news list

Turismo e Diritti Umani: un binomio tutt’altro che scontato, come le cronache di questi mesi dimostrano. Se ne parla mercoledì 6 maggio, grazie al Robert F. Kennedy Human Rights Europe, alla Fondazione Campus di Lucca che da 12 anni organizza corsi di laurea in turismo, triennali e magistrali in collaborazione con FLAFR (Fondazione lucchese per l’alta formazione e la ricerca) e le Università di Pavia, Pisa e della Svizzera Italiana di Lugano.

Fiammetta Chiarini e Valentina Pagliai, del Dipartimento di educazione ai diritti umani “Speak Truth to Power” del centro internazionale, incontreranno gli studenti del corso di laurea magistrale in Tourism and Human Rights di Fondazione Campus per parlare in particolare di 2 case stories di attivisti. Gli studenti saranno così introdotti alle metodologie didattiche e di tutela internazionale dei diritti umani, con cui si potranno confrontare nel corso della propria carriera in ambito turistico.

“È per noi un grande piacere veder crescere questa collaborazione con la Fondazione Campus - ha detto Frank La Rue, direttore esecutivo del Robert F. Kennedy Human Rights Europe ed ex relatore speciale per la Libertà di espressione alle Nazioni Unite - perché crediamo fermamente che i diritti umani debbano essere una materia di studio in tutte le facoltà, ma soprattutto in quelle che preparano i giovani a confrontarsi con realtà diverse. La Toscana è una delle regioni storicamente più sensibili sui diritti umani ed è quindi per noi una vera soddisfazione lanciare da qui un progetto che speriamo possa essere adottato a livello nazionale”.

“La collaborazione con questo centro internazionale – ha commentato Federico Tognoni, manager didattico dei corsi di Laurea di Campus -, iniziata anni fa e concretizzatasi con l’istituzione del corso nel 2012, è per noi costante stimolo in ambito di ricerca scientifica e fonte di opportunità formative e di esperienza per i nostri studenti, come dimostrato anche in occasione di diversi incontri con testimoni per i Diritti umani che si sono tenuti qui da noi grazie al centro”.

Il corso di laurea in Tourism and Human Rights

Il corso di laurea magistrale in Tourism and Human Rights è stato attivato nel 2012 grazie alla partnership col Robert F. Kennedy Human Rights Europe al fine di dare agli studenti che si apprestano a svolgere mansioni professionali altamente specializzate in diversi ambiti del settore turistico, una visione d’insieme di quelle che sono le urgenze in materia di diritti umani sia in Italia che nel resto del mondo.

Nel Maggio 2013 una delegazione di attivisti per i diritti umani premiati dal RFK Human Rights Europe con il prestigioso “Robert F. Kennedy Human Rights Award” provenienti da tutto il mondo (Messico, Uganda, Sahara Occidentale e Zimbabwe) ha tenuto una lectio magistralis agli studenti del Campus, parlando delle problematiche legate ai loro Paesi e insistendo sull’importanza che gli operatori turistici siano informati e sensibilizzati sulle necessità di promozione e tutela dei diritti.

Il dipartimento “Speak Truth to Power” è attivo nel territorio lucchese con il manuale “Speak Truth to Power – Coraggio senza confini”, con due protocolli d’intesa in due istituti secondari superiori della provincia: l’Istituto per i servizi alberghieri e la ristorazione “G. Marconi” di Viareggio e l’Istituto tecnico per il turismo “S. Pertini” di Lucca. Gli studenti dei due istituti sono già coinvolti nello studio dei diritti umani e delle problematiche legate al turismo, e ciò che il Robert F. Kennedy Human Rights si auspica è che questo percorso possa essere un progetto pilota a livello nazionale per una didattica integrate e continuative sui diritti umani, al fin di preparare i professionisti del settore turistico ad una piena tutela dei diritti umani anche in quelle destinazioni turistiche dove essi sono sistematicamente violati.

###

Robert F. Kennedy Human Rights Europe

Il Robert F. Kennedy Human Rights Europe è la sede europea del Robert F. Kennedy Human Rights che si trova nell'ex carcere de Le Murate di Firenze. Dal 2008 ad oggi ha formato più di 500.000 studenti nelle scuole italiane con il manuale educativo sui diritti umani "Speak Truth To Power" e, attraverso il "Robert F. Kennedy Training Institute", organizza corsi di alta formazione per professionisti legati alla promozione e il rispetto dei diritti umani. Nel maggio 2013 ha inaugurato la "Robert F. Kennedy International House of Human Rights" una struttura residenziale unica e altamente simbolica per la sua trasformazione da luogo di sofferenza e privazione in luogo di libertà e speranza. Ispirata agli ideali di Robert F. Kennedy, la struttura ha l'obiettivo di ospitare attivisti dei diritti umani provenienti da tutto il mondo, permettendo loro di scambiare esperienze, dialogare e acquisire le competenze utili per lavorare ogni giorno contro le ingiustizie sociali.

News

VIDEO